AttualitàEconomiaGood NewsPolitica

Ue, i green bond sono subito un successo: ordini record per oltre 135 miliardi di euro

Condividi

I green bond dell’Unione europea debuttano sul mercato e si rivelano immediatamente un grande successo. In poche ore si è arrivati a ordini da record, per un totale di oltre 135 miliardi di euro.

I green bond dell’Unione europea debuttano sul mercato e si rivelano immediatamente un grande successo. L’iniziativa, promossa dalla Commissione europea per alimentare il Next Generation Eu, in poche ore ha confermato di essere vincente. La prima emissione è un bond a 15 anni, con scadenza febbraio 2037, per un valore complessivo di 12 miliardi di euro (13,87 miliardi di dollari).

 

Si tratta del maggior lancio di obbligazioni verdi nel mercato dei titoli di Stato fino ad oggi, superando il record di 10 miliardi di sterline raccolto dalla Gran Bretagna lo scorso settembre. La Ue ha dato mandato a BofA Securities, Credit Agricole, Deutsche Bank, Nomura e TD Securities di guidare la vendita.

Clima, Mattarella: “Non c’è più tempo per ambiguità e distinguo, green economy fondamentale per Europa e Africa”

L’iniziativa dei green bond dell’Ue consiste in un programma da 250 miliardi di euro di vendite di obbligazioni verdi, pari al 30% dell’emissione totale di Next Generation Eu, entro il 2026. I proventi saranno destinati agli Stati membri per la spesa a favore dell’efficienza energetica, l’energia pulita e l’adattamento ai cambiamenti climatici. In poche ore, i green bond Ue hanno registrato ordini record, per un totale di oltre 135 miliardi di euro.

(Visited 20 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago