Un cane husky si ricongiunge con il padrone nell’inferno di Bucha, devastata dalle truppe russe in Ucraina.

Un cane husky si è riunito al suo proprietario dopo essere stato salvato dalle truppe bielorusse a Bucha, nell’inferno della devastazione causato dalle truppe russe.

Nel toccante filmato condiviso sui social media, si vede il cucciolo balzare verso il suo proprietario, che non riesce a trattenere la gioia.

Ucraina, il dramma degli animali: chi sopravvive verrà abbattuto

Secondo i rapporti, il cane è stato salvato da un battaglione bielorusso che sta combattendo contro le forze russe in Ucraina.

 


Un po’ di positività in questi tempi difficili… Finché alcuni trattano le persone come animali, stiamo combattendo per la vita non solo degli umani ma di tutti gli animali”, ha scritto Belwarriors, l’account che ha condiviso il video.

Ucraina, salvi gli animali del rifugio di Andrea Cisternino. Ma poco lontano trovati 300…

 

Articolo precedenteCovid, fine dello Smart working. Google regala monopattino elettrico a chi torna in ufficio
Articolo successivoSternartica, dalla Francia i cosmetici ecologici di Federica: “Se lo vogliamo, possiamo fare grandi cose”