CulturaEventi

#Turismo culturale e sostenibile: Raffaello Sanzio e le Marche. Diretta streaming venerdì 24 luglio

Condividi

Si svolge venerdì 24 luglio, dalle ore 10:30, la diretta streaming dal titolo #Turismo culturale e sostenibile: Raffaello Sanzio e le Marche, #IoViaggioItaliano, promossa da Regione Marche, Fondazione UniVerde, Scuderie del Quirinale e Svim – Agenzia di Sviluppo della Regione Marche, con il supporto di Automobile Club d’Italia.

Nel corso dell’evento, che si svolge in occasione della mostra “Raffaello 1520-1483”, si terrà la presentazione delle monete in oro e in argento realizzate dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per il 500° anniversario della morte di Raffaello Sanzio, con la partecipazione di Paolo Aielli (Amministratore Delegato Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato).

Turismo, un settore in ginocchio con tempi di ripresa più lunghi di altri

Intervengono: Luca Ceriscioli (Presidente Regione Marche), Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente Fondazione UniVerde), Mario De Simoni (Presidente Scuderie del Quirinale), Gianluca Carrabs (Amministratore Unico Svim – Agenzia di Sviluppo della Regione Marche).

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sulle Pagine Facebook della Fondazione UniVerde e Svim  e sulla pagina di TeleAmbiente

Turismo sostenibile, “non è importante dove si viaggia ma come”. Intervista alla travel blogger Valentina Miozzo

(Visited 17 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago