Breaking News

TOTTENHAM-JUVENTUS: PROBABILI FORMAZIONI. DIRETTA TV STREAMING

Condividi

Londra. Gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League per la Juventus che questa sera, alle ore 20.45 con diretta su Canale 5, affronterà a Wembley il Tottenham. I bianconeri devono ribaltare il risultato dell’andata; un 2-2 che costringe Allegri e i suoi a vincere per ottenere il pass per i quarti di finale. “Bisognerà essere cinici e fare meglio dell’andata – ha dichiarato il tecnico bianconero – serviranno pazienza e tecnica. Per noi sarà una finale”. Allegri recupera Higuain ma perde Mario Mandzukic, non convocato per la sfida di questa sera a causa di un infortunio. Il tecnico dovrà decidere se schierare il Pipita dal primo minuto insieme a Dybala e Douglas Costa oppure lanciarlo a partita in corso. In difesa ballottaggio per la fascia destra tra Barzagli, Lichtsteiner e De Sciglio, con il primo favorito.

L’allenatore del Tottenham, Mauricio Pochettino, ha analizzato la gara contro la Juventus nel corso della conferenza stampa della vigilia: ” Nella gara dell’andata all’inizio abbiamo sofferto molto, poi abbiamo iniziato a giocare molto meglio. Nel calcio, poi, a volte serve anche fortuna. Ora vogliamo goderci questo momento. Nel calcio non si può sempre vincere e giocare bene, ma questo è il nostro obiettivo: siamo qui per questo”, ha aggiunto il tecnico degli Spurs. Formazione tipo per il Tottenham con Kane unica punta e dietro di lui il terzetto composto da Eriksen-Dele Alli e Son.

20.45 Tottenham – Juventus (diretta tv in chiaro su Canale 5)

 CLICCA SUL LINK PER SAPERNE DI PIU’ SULLO STREAMING:

https://www.teleambiente.it/streaming-senza-pagare/

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Tripper, D. Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembelè; Eriksen, Dele Alli, Son; Kane; All.: Pochettino.

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Higuain; All.: Allegri.

(Visited 159 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago