TAVOLO ROMA, FIRMATI AL MISE DIECI PROTOCOLLI D’INTESA PER LA CAPITALE

Tavolo Roma, firmati al Mise dieci protocolli d’intesa per la Capitale. Firmati al Ministero dello Sviluppo Economico dieci protocolli d’intesa per Roma Capitale.

Insieme al padrone di casa, il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, anche il titolare degli Interni Marco Minniti, il ministro della Cultura Dario Fraceschini, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, la titolare della Pubblica Amministrazione e il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.

All’incontro, che come spiega il Ministero si inserisce nel solco del tavolo per Roma, prendono parte anche il governatore Nicola Zingaretti e il vicesindaco Luca Bergamo.

“Abbiamo siglato una serie di protocolli, alcuni dei quali riguardano Roma Capitale. Uno istituisce uno strumento che coinvolge Governo, Regione e città nel rapporto con grandi imprese e in particolare con le multinazionali per arginare l’esodo – ha spiegato il vicesindaco di Roma Luca Bergamo.

5 pilastri alla base del Tavolo per Roma: Competitività e innovazione, Energia e mobilità sostenibile, Interventi settoriali, Turismo e Riqualificazione urbana.

“E’ stata fatta una mappatura insieme a Prefettura e Regione che aggiunge alle 5.400 telecamere già in servizio altre 2.000 che sono di soggetti privati e che confluiranno tutte in un sistema integrato amministrato direttamente dalle forze dell’ordine, che diventa strumento monitoraggio del territorio” – ha spiegato ancora Bergamo parlando di “auspicabili effetti di rapidità dell’azione e repressione laddove e’ necessario di comportamenti criminali e di deturpazione del patrimonio culturale e del decoro. In generale  – ha concluso – c’è un altra serie di protocolli che riguardano lo sviluppo di Roma Capitale”.

19 i progetti in totale, di questi, solo i primi dieci sono stati siglati oggi: Supporto grandi imprese, accesso al credito, innovazione e start up, Industria creativa e Fiere, Incremento turismo MICE, Potenziamento delle strutture ricettive, Riqualificazione offerta turistica Roma, Sicurezza e videosorveglianza, Scienze della vita e Piano di efficientamento energetico.

Il protocollo di supporto grandi imprese vuole contribuire al rafforzamento produttivo del territorio di Roma Capitale e Regione Lazio attraverso uno sportello informativo sperimentale unico aperto alle imprese del territorio, a investitori e agli enti locali del territorio.

Lo sportello si attiverà attraverso forme di cooperazione amministrativa per semplificare i processi amministrativi, contribuire alla risoluzione delle problematiche attinenti l’attività produttiva e le condizioni di lavoro.

Con il Piano di efficientamento energetico delle sedi delle Amministrazioni Pubbliche Centrali, si vuole sviluppare una progettualità per il 2018 con un focus su Roma, considerando soprattutto il rilievo che ricopre in termini di copertura spazi.

“È un bel segnale, un’ attenzione forte del Governo verso Roma che ha una importanza fondamentale per Italia. Mi fa piacere che si collabori – ha commentato il ministro dell’Ambiente Galletti, che poi a chi chiedeva se fossero finite le polemiche ha risposto: “per quanto mi riguarda non ci sono mai state a livello amministrativo. Una cosa e’ la politica, una cosa e’ fare le cose per il bene della città e dell’Italia”.

(Visited 83 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diventa Green!