Home Video TV Taranto, la lotta per il diritto alla salute. Questa sera su TeleAmbiente...

Taranto, la lotta per il diritto alla salute. Questa sera su TeleAmbiente nuova puntata Vox Populi

Nuova puntata Vox Populi, programma prodotto da TeleAmbiente, su Taranto

Questa sera alle ore 18:30 nella nuova puntata di Vox Populi si parla di Taranto e del futuro della città, da anni costretta a scegliere tra diritto alla salute e diritto al lavoro. Un programma condotto da Mariaelena Leggieri. 

Taranto, la città dei due mari. Nella nuova puntata di Vox Populi protagonista è la voce dai cittadini, degli attivisti e delle associazioni, che da anni si battono per garantire un futuro alla città nella quale sorge l’ex Ilva, l’acciaieria più grande d’Europa.

Le emissioni inquinanti del sito produttivo hanno causato negli ultimi decenni la morte di un numero davvero elevato di operai e di abitanti della città pugliese.

A quale futuro è destinata la città? A raccontarcelo le storie, le iniziative di chi vive Taranto e non si stancherà mai di lottare per il più importante dei diritti, il diritto alla salute.

Interviste a:
Rosy Battaglia, giornalista e presidente Cittadini Reattivi.

Che cosa è davvero sostenibile per la vita umana? Una  domanda alla quale cercherà di rispondere il documentario-inchiesta “Taranto chiama” della giornalista Rosy Battaglia;

Victor Cruz, regista.

“Mi ha commosso il coraggio di tutti i cittadini di Taranto e l’amore per la Terra, mi ha fatto pensare che un futuro diverso è possibile”, Victor Cruz regista del docufilm Taranto;

Massimo Castellana, rappresentante legale Comitato cittadino per la salute e l’ambiente Taranto;

Alessandro Marescotti, associazione PeaceLink;

Valentina Petrini, giornalista.

Il dramma di Taranto e dell’ex Ilva, ma non solo. Il cielo oltre le polveri, il libro di Valentina Petrini, affronta anche le sfide della transizione energetica, a livello globale;

Anna Maria Moschetti, medico-pediatra;

Vito Crisanti, progettista del verde e paessagista.

“Secondo me è questo il futuro di Taranto, non il mattone. Ormai quella è un’epoca che bisogna cancellare”. Il progetto del Parco regionale del Mar Piccolo raccontato da Vito Crisanti;

Giuseppe Internò, presidente Plasticaqquà.

“Dal riuso alla diffusione di buone pratiche legate alla corretta raccolta differenziata, al mettere in circolo cultura a costo zero grazie al nostro volontariato”, i progetti dell’associazione Plasticaqquà.

PER RIVEDERE LA PUNTATA QUI