BREXIT, ALLARME NO DEAL. LA PREMIER THERESA MAY VUOLE RIAPRIRE L’ACCORDO CON L’UE

Brexit. Una Brexit no deal (senza accordo con l’Ue) rischia di creare problemi “significativi” anche all’approvvigionamento di prodotti alimentari nel Regno Unito. A lanciare l’allarme è una lettera aperta firmata dai vertici delle principali aziende di grande distribuzione e fast food del Paese (Sainsbury’s, Asda, Marks & Spencer, Waitrose, The Co-op, Lidl, McDonald’s e KFC). […]
Diventa Green!