Dolcenera e Greenpeace insieme per difendere il mare dalla plastica VIDEO

Arriva il nuovo singolo di Dolcenera “Amaremare”, un inno in difesa del mare, che vede la collaborazione di Greenpeace per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tutela del più grande ecosistema del Pianeta, il mare, da una delle minacce ambientali più gravi dei nostri tempi: l’inquinamento da plastica. L’organizzazione ambientalista Greenpeace  ha fornito immagini per realizzare il […]

Oceani, nuova frontiera dell’estrazione mineraria: a rischio i più importanti ecosistemi del pianeta

Gli oceani sono diventati la “nuova frontiera industriale”, con le compagnie che si mettono in fila per estrarre metalli e minerali da alcuni dei più importanti ecosistemi del pianeta. Lo studio di Greenpeace ha rivelato che, anche se ancora non sono iniziate le operazioni di estrazione, sono state assegnate 29 “licenze di esplorazione”, per un […]

Clima, Greenpeace contro il governo: “Ci state bruciando il futuro, basta combustibili fossili”

Attivisti e attiviste di Greenpeace Italia sono in azione da questa mattina all’alba sulla piattaforma di estrazione “Prezioso”, situata nello Stretto di Sicilia, sulla quale hanno aperto un banner con il messaggio “Ci state bruciando il futuro”, diretto al governo italiano, che non sta facendo abbastanza per affrontare l’emergenza climatica. Gli attivisti di Greenpeace Italia, […]

Inquinamento da plastica, situazione scioccante alla foce del Sarno VIDEO

Bottiglie, flaconi, bicchieri, buste, confezioni per alimenti e tanti altri contenitori e imballaggi in plastica usa e getta sommergono l’area marina in prossimità della foce del fiume Sarno in Campania. È quanto emerge dalle attività di ricerca e documentazione svolte da Greenpeace e Castalia nell’ambito del Tour MayDaySOSPlastica. Plastica, nuova ricerca di Greenpeace sulla crisi […]

Plastica, quattro capodogli morti in meno di una settimana

Greenpeace diffonde  le immagini raccolte dai ricercatori del Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA) dell’Università degli Studi di Padova durante le necroscopie degli ultimi due capodogli spiaggiati in Sicilia: in uno dei due esemplari esaminati, quello spiaggiato nei pressi di Palermo, sono stati ritrovati un pezzo di appendiabiti e un pezzo di plastica dura. […]
Diventa Green!