Home Animali Invasione di lumache giganti in Florida: abitanti in quarantena

Invasione di lumache giganti in Florida: abitanti in quarantena

Invasione di lumache giganti in Florida: abitanti in quarantena

Oltre a depositare 1.200 uova all’anno, le lumache giganti africane trasportano un parassita capace di causare la meningite.

Centinaia di persone residenti nella Contea di Pasco, in Florida, negli Stati Uniti d’America, sono state messe in quarantena a causa delle lumache giganti africane. A confermare la notizia è stata la CNN. Dopo avere notato i molluschi capaci di depositare 1.200 uova all’anno, le Autorità Locali hanno utilizzato un potente pesticida per bonificare il territorio. E così, nonostante qualche attimo di panico a Broward Country, vicino a Fort Lauderdale, gli abitanti si sono rinchiusi in casa. Secondo gli esperti, le lumache giganti africane – oltre a essere responsabili della distruzione di intere colture – rappresentano un serio pericolo per la salute umana: gli animali trasportano, infatti, un parassita capace di causare la meningite.