Sport Equestri, firmato protocollo d’intesa tra FISE e SOS Villaggi dei Bambini

24
0

Roberta Capella, Direttrice SOS Villaggi dei Bambini: “Lo sport aiuta a conoscere se stessi, ad avere fiducia nelle proprie capacità e anche a rispettare gli altri.”

Lo sport a servizio dei più giovani. Il nuovo protocollo d’intesa firmato dalla Fise, Federazione Italiana Sport Equestri e SOS Villaggi dei Bambini, è dedicato a giovani che hanno perso le cure familiari o che rischiano di perderle. L’obiettivo è dar vita a diverse manifestazioni all’insegna dello sport e della solidarietà all’interno delle quali i ragazzi possano svolgere un ruolo attivo.

Roberta Capella, Direttrice SOS Villaggi dei Bambini: “Questo è il sigillo di una collaborazione che è nata nel 2019. SOS Villaggi dei Bambini da 60 anni ci occupiamo in Italia di bambini che sono privi di cure familiari e che vivono momenti di grave disagio. Per noi lo sport gioca un ruolo fondamentale perché aiuta a conoscere se stessi, ad avere fiducia nelle proprie capacità e anche a rispettare gli altri”.

Articolo precedenteIn arrivo a Roma EireneFest, il Festival del libro della Pace e nonviolenza
Articolo successivoLotte ambientaliste, Guido Pollice: “Il futuro è nelle mani dei giovani”