SPIAGGE SICURE, ARRIVA IL PIANO SALVINI

Spiagge Sicure.  Dalla Sala Stampa del Viminale, il Ministro dell’Interno Matteo Salvini presenta il Piano Spiagge Sicure Estate 2018.

Un invito a prefetture ed enti locali a combattere abusivismo commerciale, sanitario e, come dice Matteo Salvini, “tutto quello che ha a che fare con illegalità e contraffazione”.

Non bastano infatti per il Ministro dell’Interno, “gli appelli a non comprare il falso, a non farsi massaggiare da chi non ha il titolo per farlo, a non comprare la collanina da chi ci fa tenerezza perché così si alimenta soltanto la criminalità”.

E per questo, la Direttiva introduce due novità.

“Saranno a disposizione alcuni milioni di euro – spiega Salvini – soldi tratti dal Fondo Unico per la Giustizia, quindi soldi sequestrati alla mafia, che saranno distribuiti alle prefetture per far sì che siano pagati gli straordinari agli agenti della polizia locale che pattuglieranno le spiagge”.

Altra novità introdotta, il coinvolgimento degli Enti locali, che vedrà protagonisti i Sindaci, gli Assessori con l’applicazione del Daspo Urbano (introdotto dal governo precedente per le aree ad alta densità turistica).

“Uno strumento – spiega Salvini – che permetterà di sanzionare ed intervenire in alcune zone che, dal Nord al Sud dell’Italia, sono infestate da abusivismo commerciale, sanitario e non solo”.

Al momento – spiega infine il Ministro dell’Interno – le prefetture coinvolte sono una diecina e si trovano in zone di mare, più turisticamente popolate.

(Visited 43 times, 1 visits today)

Leggi anche