Un team di quattro astronauti hanno raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale grazie a un razzo già utilizzato.

Una squadra di quattro astronauti lanciata dalla NASA e dalla compagnia spaziale SpaceX di Elon Musk ha fatto la storia diventando i primi umani spinti nello spazio da un razzo completamente riutilizzato.

SpaceX ha già riutilizzato più volte i booster dal 2017, ma finora venivano utilizzati solo per il trasporto merci.

Gli astronauti ‘Crew-2’ Shane Kimbrough, Megan McArthur, Akihiko Hoshide e Thomas Pesquet sono stati lanciati nello spazio dallo stesso razzo Falcon 9 che ha inviato quattro dei loro colleghi alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) a novembre durante l’Equipaggio-1 missione.

Spazio, per la NASA la terra sarà al sicuro dagli asteroidi per almeno 100 anni

L’equipaggio internazionale, compreso il primo comandante francese e un astronauta dell’agenzia spaziale giapponese JAXA, è decollato venerdì dal Kennedy Space Center in Florida e ora è in orbita nella navicella spaziale Crew Dragon per iniziare una missione scientifica di sei mesi sulla stazione spaziale .

 


Durante il volo di Crew Dragon, SpaceX comanderà il veicolo spaziale dal suo centro di controllo della missione a Hawthorne, in California, e le squadre della NASA monitoreranno le operazioni della stazione spaziale durante il volo a Houston.

Spazio, la NASA ha scelto lo SpaceX di Elon Musk per il prossimo viaggio sulla luna

È stato un anno incredibile per la NASA e il nostro programma per l’equipaggio commerciale, con tre lanci con equipaggio sulla stazione spaziale dallo scorso maggio“, ha affermato Steve Jurczyk, amministratore delegato della NASA. “Questa è un’altra pietra miliare importante per la NASA, SpaceX e i nostri partner internazionali dell’ESA (Agenzia spaziale europea) e della JAXA. Sarà un momento emozionante vedere i nostri equipaggi salutarsi a vicenda sulla stazione per il nostro primo passaggio di consegne dell’equipaggio nell’ambito del programma per equipaggi commerciali “.

 


Elon Musk, ingegnere capo di SpaceX, ha dichiarato: “Sono davvero orgoglioso del team di SpaceX e onorato di collaborare con la NASA e di aiutare anche JAXA ed ESA. Siamo entusiasti di far parte del progresso del volo spaziale umano “.

Articolo precedenteAmazzonia, nonostante le promesse Bolsonaro taglia i fondi per l’ambiente
Articolo successivoL’Udinese passa a Benevento 4-2