Roma. E’ il giorno di Napoli-Juve! Questa sera alle 20.45, in un San Paolo tutto esaurito, il Napoli di Sarri è pronto ad ospitare la Juventus di Allegri per una sfida che sa già di scudetto. Più di 200 paesi collegati, record di incassi con 60.000 persone presenti sugli spalti. Gli azzurri con una vittoria allungherebbero a +7 sui bianconeri, un vantaggio che avrebbe un peso specifico per il continuo del campionato. Dal canto suo la Juve con i tre punti si porterebbe ad una sola lunghezza di distanza dal Napoli in classifica, lanciandosi prepotentemente verso la conquista del settimo scudetto di fila.

Sarà il solito Napoli visto fino ad oggi, unico dubbio tra Maggio e Mario Rui, per il resto ci saranno tutti i fedelissimi di Sarri. La Juventus invece arriva al big match un po’ incerottata, soprattutto nel reparto offensivo: fuori Mandzukic per infortunio, Higuain è ancora convalescente dal colpo alla mano, la decisione di farlo giocare verrà presa in giornata.

Il Napoli ha battuto due volte la Juve negli ultimi 13 incontri, al San Paolo però la Juventus ha vinto una sola volta nelle ultime 10 partite.

20.45 Napoli – Juventus (diretta tv Sky e Mediaset Premium) https://www.teleambiente.it/streaming-senza-pagare/

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne; All.: Sarri.

JUVENTUS (3-4-2-1): Buffon; Benatia, Barzagli, Chiellini; De Sciglio, Khedira, Pjanic, Alex Sandro; Dybala, Douglas Costa; Higuain; All.: Allegri.

 

Dopo il passo falso contro il Genoa di domenica scorsa, la Roma è pronta a ripartire. Alle 18.30 allo Stadio Olimpico i giallorossi ospiteranno la Spal. Vincere oggi sarebbe fondamentale per strappare qualche punto a Napoli e Juve, Di Francesco dovrà fare a meno di De Rossi squalificato per due giornate, Perotti e Nainggolan non convocati e tenuti a riposo. “ Dopo il pareggio a Genova ho detto ai ragazzi che non si può più sbagliare, davanti vanno forte e non possiamo più perdere terreno. Se entriamo in campo con la mentalità sbagliata la Spal può farci male”queste le parole accorte del mister giallorosso in conferenza stampa.

18.30 Roma – Spal (diretta tv Sky e Mediaset Premium) https://www.teleambiente.it/streaming-senza-pagare/

Probabili formazioni:

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Strootman; Schick, Dzeko, El Shaarawy; All.: Di Francesco.

SPAL( 3-5-2): Gomis; Vaisanen, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Borriello, Paloschi; All.: Semplici.

Articolo precedenteISOLA DELLA SOSTENIBILITÀ, ROMA. GRANDE SUCCESSO PER LA PRIMA GIORNATA
Articolo successivoMONDIALE FORMULA E. NIENTE EMISSIONI SOLO EMOZIONI