La siccità arriva anche in Liguria, il lago artificiale di Tenarda è quasi completamente in secca. Simbolo della grave crisi che sta colpendo da inizio anno tutte le regioni settentrionali del Paese

Le immagini dall’alto del Lago Tenarda, in Liguria, raccontano meglio di tante parole la grave crisi siccità che sta vivendo da diversi mesi il nord Italia.

L’invaso artificiale, che si trova a 1.300 metri d’altitudine nel Comune di Pigna, segna i livelli minimi da diversi anni. Quella attuale, infatti, è la più duratura crisi idrica che ha colpito la provincia di Imperia e tutta la Regione (insieme al resto del Settentrione) nell’ultimo decennio.

La siccità ha colpito anche il Po e il lago di Como. Come ha ricordato in una video intervista a TeleAmbiente il Colonnello Francesco Laurenzi, meteorologo e volto noto della tv, “l’assenza di piogge d’inverno è un fenomeno meteorologico estremo con il quale dovremmo iniziare a convivere”. E quindi a trovare soluzioni di lungo periodo.

 

Articolo precedenteANTER Green Awards 2022, oltre 7000 ragazzi e 350 classi coinvolte in tutta Italia
Articolo successivoRoma, cinghiale abbattuto: le associazioni chiedono un Garante degli animali