Shoah. Quarta edizione del viaggio di formazione dei docenti nei luoghi della Shoah, organizzato dalla Regione Lazio per la Memoria. Hanno partecipato 120 docenti, uno per ogni istituto che ha aderito all’iniziativa.

Dopo 4 viaggi della Memoria che hanno permesso di portare circa 5000 studenti di Roma e del Lazio sui luoghi della Shoah, questa volta abbiamo deciso di organizzare un viaggio di formazione nei luoghi della memoria per 120 professori delle scuole del Lazio. È la prima volta in Italia che un Viaggio della Memoria viene riservato solo ai docenti. L’obiettivo è ampliare i percorsi di formazione e approfondimento sulla nostra storia, valorizzando il ruolo dei professori delle nostre scuole, primi protagonisti della formazione dei nostri ragazzi e perno dei percorsi per la storia e la memoria da noi realizzati”, presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

In questa edizione del Viaggio della Memoria, la seconda del 2017, abbiamo deciso di puntare su un percorso di approfondimento per i docenti di discipline storiche; investiamo sulla formazione dei formatori, affiancando questa tipologia di percorso ai viaggi che prevedono la partecipazione dei ragazzi, che restano centrali nell’azione sulla memoria della Regione Lazio“, vicepresidente della Regione Lazio,  Massimiliano Smeriglio.

Articolo precedenteSPECIALE RASSEGNA – Ospite Michele Dell’Orco
Articolo successivoSPECIALE “FESTIVAL DELLA GASTRONOMIA DEI MONTI LEPINI”