Scienza e Tecnologia

SERIE A. PROBABILI FORMAZIONI JUVE – CHIEVO. ORARIO, DIRETTA TV STREAMING.

Condividi

Di Giammarco Spirito

Roma. Nell’anticipo della terza giornata di Serie A la Juventus ospiterà il Chievo Verona all’Allianz Stadium di Torino.Probabile ritorno al 4-3-3 per gli uomini di mister Allegri, pronti ad affrontare un tour de force di partite tra campionato e Champions. Difesa tutta nuova e priva dei senatori bianconeri. Riposa Buffon, giocherà Szczesny in porta. A centrocampo spazio a Pjanic e Matuidi che prenderà il posto dell’infortunato Khedira. In attacco confermato Higuain. Riposano Dybala e Cuadrado. Formazione tipo invece per il Chievo di Maran. Recupera Hetemaj a centrocampo. Davanti dovrà fare a meno ancora di Meggiorini. Birsa agirà dietro le punte Inglese e Pucciarelli.

Nei 28 incontri disputati in Serie A tra le due squadre il bilancio è favorevole alla Juve con 20 vittorie, 7 pareggi e una sconfitta.

Inizio gara alle ore 18.00 con diretta Tv sui canali Premium Sport, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1. Match visibile anche attraverso i servizi per abbonati Premium Play e Sky Go.

Probabili formazioni:

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic, Sturaro; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic; All.: Allegri

A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Lichtsteiner, Howedes, Barzagli, Asamoah, Bernardeschi, Caligara, Bentancur, Cuadrado, Dybala.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Pucciarelli; All.: Maran.

A disposizione: Seculin, Tomovic, Jaroszynski, Bani, Cesar, Depaoli, N. Rigoni, Leris, Garritano, Pellissier, Gaudino, Stepinski.

(Visited 134 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago