Home Attualità Scienza e Tecnologia SERIE A, PROBABILI FORMAZIONI , ORARI E DIRETTA TV STREAMING

SERIE A, PROBABILI FORMAZIONI , ORARI E DIRETTA TV STREAMING

Di Davide Allegri

Roma. Un sabato ricco di anticipi apre la sesta giornata di Serie A. La Roma per recuperare terreno dalle prime posizioni, Napoli e Juventus per centrare la sesta vittoria consecutiva. Alle 15.00 i giallorossi riceveranno l’Udinese; convocato Nainggolan, possibile chanche ancora una volta per Gonalons al posto di De Rossi. I friulani perdono capitan Danilo per un problema al flessore, al suo posto Angella farà coppia con Nuytinck. Davanti Maxi Lopez con Lasagna.

Continua la sfida a distanza tra Napoli e Juventus. I partenopei saranno impegnati a Ferrara contro la neopromossa Spal. Tutti a disposizione per Mister Sarri a parte Chiriches. Zielinski farà rifiatare Allan, davanti confermati i titolari. Difesa a tre per la Spal con Salamon, Vicari e Felipe, coppia d’attacco con Borriello e Antenucci favorito su Paloschi.

Juventus – Torino sarà il posticipo serale. 145esimo derby della Mole in serie A, 67 vittorie per i bianconeri contro le 35 dei granata. Probabile riposo per Mandzukic in vista Champions, al suo posto è pronto Douglas Costa. Confermato Higuain. Nel Torino out Barreca e Obi, confermati davanti Niang, Ljalic e Iago Falque a supporto dell’intoccabile Belotti.

Roma – Udinese ore 15.00 ( diretta tv SKY e Mediaset Premium)

Spal – Napoli ore 18.00 ( diretta tv SKY e Mediaset Premium)

Juventus – Torino ore 20.45 ( diretta tv SKY e Mediaset Premium)

Probabili formazioni:

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Strootman; Perotti, Dzeko, El Shaarawy; All.: Di Francesco.

UDINESE (4-4-2): Scuffet; Stryger Larsen, Angella, Nuytinck, Samir; De Paul, Behrami, Barak, Jankto; Maxi Lopez, Lasagna; All.: Del Neri.

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Antenucci, Borriello; All.: Semplici.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne; All.: Sarri.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Douglas Costa; Higuain; All.: Allegri.

TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, Lyanco, N’Koulou, Molinaro; Rincon, Baselli; Iago Falque, Ljalic, Niang; Belotti; All.: Mihajlovic

Previous articleSANREMO 2018, A CLAUDIO BAGLIONI LA DIREZIONE ARTISTICA DEL FESTIVAL
Next articleAGRICOLTURA URBANA. UNA FATTORIA VERTICALE IN FRANCIA