Attualità

Scuola e Covid, tutte le regole per la ripartenza: dal Green Pass alle mascherine

Condividi

Da domani lunedì 13 settembre riparte la scuola in presenza. “E’ importante che i ragazzi tornino in classe ma mascherine devono tenersi sempre”, la Sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione, Barbara Floridia a TeleAmbiente. Green pass e regole per il ritorno tra i banchi di scuola. 

“La riapertura delle scuole porterà un aumento della mobilità delle persone, a questo debba corrispondere un atteggiamento di grandissima attenzione. La differenza è che abbiamo il vaccino, la stragrande maggioranza di chi lavora nelle scuole lo ha fatto e c’è l’obbligo del green pass, ma il dato più bello è quello che riguarda i nostri giovani: da loro un messaggio di responsabilità e consapevolezza”. Queste le parole di Roberto Speranza, ministro della Salute, intervenuto alla Festa dell’Unità a Bologna

Da domani lunedì 13 settembre i ragazzi di dieci regioni italiane torneranno sui banchi di scuola mentre è passata già una settimana dal rientro degli alunni della provincia di Bolzano. Le ultime scuole a riaprire saranno, il 20, quelle di Puglia e Calabria.

E sabato 11 settembre è entrato in vigore, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il decreto del governo che estende l’obbligo del Green pass a “chiunque accede a tutte le strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative”. Oltre al personale scolastico degli istituti di ogni grado – docenti, amministrativi, collaboratori – anche i genitori e gli eventuali accompagnatori degli alunni, come baby-sitter e altri parenti, per entrare a scuola dovranno presentare un Green pass valido.

Tra Green Pass e mascherine riparte la scuola in presenza. Intervista alla Sottosegretaria Floridia

“E’ importante che ragazzi tornino in classe e per quanto riguarda le mascherine, le mascherine devono tenersi sempre. L’auspicio è quello di poterle toglierle e per farlo dobbiamo comunque prevedere delle linee guida per capire come poter tutelare la privacy dei ragazzi e sapere se effettivamente in una classe tutti sono vaccinati o meno.dichiara la Sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione, Barbara Floridia in un’intervista a TeleAmbiente – Quindi è un percorso verso il quale si sta andando ma per adesso la mascherina va tenuta. Per quanto riguarda invece la prassi che nel momento in cui un ragazzo risulta essersi contagiato nella scuola, chiaramente si attueranno i protocolli dell’ASL, quindi i ragazzi dovranno fare la quarantena. Chi avrà effettuato il vaccino dovrà stare a casa 7 giorni, gli altri 10”.

Tutte regole per il rientro a scuola

La grande novità di settembre è l’obbligo del Green pass per tutto il personale scolastico, esteso anche a chiunque entri negli istituti, genitori e accompagnatori compresi. Niente mascherina in classe per gli studenti se sono tutti vaccinati, altrimenti è obbligatoria dai 6 anni in su. 

(Visited 21 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago