Stop al fumo anche nelle spiagge di Porto Torres. Ecco la lista di tutte le spiagge smoke-free

Fino al 31 ottobre 2022, sarà vietato fumare nelle spiagge di Porto Torres, in Sardegna. L’ordinanza del Primo Cittadino, Massimo Mulas, si aggiunge ai provvedimenti dei Sindaci di Cagliari e Olbia.   

Anche nelle spiagge di Porto Torres, in provincia di Sassari, è vietato fumare. Lo ha disposto l’ordinanza del sindaco sardo, Massimo Mulas, valida fino al prossimo 31 ottobre. I trasgressori dovranno pagare una sanzione amministrativa tra i 25 e i 500 euro.

Tra gli obiettivi del provvedimento, ci sono la tutela della salute pubblica e la salvaguardia dell’ambiente.

Con questo provvedimento, applichiamo anche a Porto Torres regole adottate in tantissimi comuni. È un peccato che sia necessaria un’ordinanza per ottenere comportamenti rispettosi del prossimo e dell’ambiente, ma siamo certo che in questo modo sarà possibile rendere ancora più decorose e accoglienti le nostre belle spiagge“, ha dichiarato il sindaco di Porto Torres, Massimo Mulas.

Ecco tutte le spiagge italiane smoke-free

Sono sempre di più le spiagge smoke-free in Sardegna. A inizio giugno, il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, aveva emanato un’ordinanza per vietare il fumo in tutte le spiagge del capoluogo della Sardegna fino al prossimo 31 ottobre.

Qualche settimana dopo, anche il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, aveva confermato l’ordinanza emanata tre anni fa per vietare sigarette e plastica sui litorali del territorio.

Oltre all’Isola al centro del Mediterraneo, l’elenco delle Regioni italiane con spiagge smoke-free è sempre più lungo: dal Veneto alla Liguria, dall’Emilia Romagna al Lazio, dalla Puglia alla Sicilia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Spiaggia di Balai (@spiaggiadibalai)

Articolo precedenteSardegna, anche i pavoni si rilassano in spiaggia
Articolo successivoParlare in corsivo, il trend dell’estate spopola anche in Sardegna