Sardegna, turista milanese salva tartaruga avvolta dalla plastica

Nella spiaggia di Barisoni di Tertenia, vicino a Nuoro, un uomo ha salvato una tartaruga Caretta caretta avvolta dalla plastica. L’animale, ribattezzato Tarturo, presto tornerà a nuotare nel Mar Mediterraneo.

È stato un turista milanese in vacanza nella spiaggia di Barisoni di Tertenia, in provincia di Nuoro, in Sardegna, a salvare una tartaruga Caretta caretta prigioniera di un sacco di iuta e plastica. L’uomo ha chiamato poi gli agenti della Base Navale del Corpo Forestale di Arbatax. L’animale, ferito agli arti e al collo dal pericoloso groviglio, è stato ricoverato nel Centro di Recupero del Sinis (CreS).

Appena sarà guarita, la tartaruga Caretta caretta, di circa cinque anni e lunga 25 centimetri, potrà tornare a nuotare negli abissi del Mar Mediterraneo.

Il senso civico di un cittadino ha salvato la vita al piccolo Tarturo, così ribattezzato nell’occasione di questo fortuito incontro. Purtroppo, la presenza nel mare di rifiuti, come buste, sacchi di plasticalenze abbandonate, è un grandissimo pericolo per la sopravvivenza di questa specie“, ha dichiarato il Corpo Forestale, che continua a sensibilizzare la popolazione a tutelare gli abitanti del pianeta Blu.

Articolo precedenteJova Beach Party, ecco la risposta di Jovanotti a Mario Tozzi
Articolo successivoConcerto all’alba di Ravello, per la prima volta diretto da una donna: Erina Yashima