Nico Rosberg, l'ex campione di Formula 1 dona 5.000 alberi alla Sardegna

L’ex campione di Formula 1, Nico Rosberg, ha donato 5.000 alberi alla Sardegna per ricostruire il polmone verde isolano devastato dagli incendi dell’estate 2021. Ecco le foto della prima piantumazione.

Nico Rosberg ha donato 5.000 alberi alla Sardegna per ricostruire il polmone verde isolano distrutto dagli incendi estivi del 2021. L’ex campione del mondo di Formula 1, che si trovava a Teulada in occasione dell’Island X Prix di Extreme E, ha ribadito la propria generosità verso le campagne incenerite dopo averle visitate lo scorso ottobre.

Impossibile scordare ciò che ho visto, sembrava di essere su Marte. È stato doloroso sentirsi raccontare dalle persone che quei terreni ormai distrutti li avevano ereditati dai loro avi e che avrebbero dovuto aspettare vent’anni per rivederli come erano“, ha dichiarato Nico Rosberg.

Proprio per questo l’uomo, in collaborazione con la “Fondazione Nico Rosberg” e “Allianz”, prima ha sposato il progetto dell’associazione internazionale “Life Terra“, impegnata a piantumare cinque milioni di alberi in tutta Europa, e poi ha donato 5.000 sempreverdi alla Sardegna in vista dell’autunno. Tre alberi d’ulivo sono stati già piantati: uno da Nico Rosberg, uno da Daniele Serra, sindaco di Teulada, e uno dal Generale Stefano Scanu, Comandante dell’Esercito in Sardegna.

L’ex pilota di Formula 1 promuoverà perfino un corso di educazione ambientale per sensibilizzare gli studenti delle scuole di Teulada alla tutela del pianeta Terra.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NICO ROSBERG (@nicorosberg)

Articolo precedenteSpazio, arrivano le immagini migliori di sempre scattate dal telescopio di James Webb
Articolo successivoL’appello di Don Cosimo Schena: “Non abbandonate gli animali”