Sardegna, il maltempo mette in ginocchio l’Isola. Il video

238
0

L’Isola comincia a fare la conta dei danni dopo il nubifragio delle ultime ore. Coldiretti Sardegna: “I cambiamenti climatici stanno condizionando e dettando i tempi dell’agricoltura”.  

Bombe d’acqua, grandine e raffiche di vento. Il maltempo ha investito la Sardegna causando disagi agli abitanti. A Cagliari la forte pioggia ha trasformato le strade in fiumi, mentre alcuni turisti sono fuggiti dalle spiagge dopo l’arrivo dei primi nuvoloni. Due canoisti tedeschi nelle acque del capoluogo sardo, però, non sono riusciti a mettersi in salvo. E così, per aiutarli, è dovuta intervenire la Guardia Costiera.

Situazione critica anche nel vicino centro abitato di Pirri, dove il livello dell’acqua ha raggiunto le portiere delle automobili.

La tempesta si è spostata poi su Bitti, borgo in provincia di Nuoro, allagando il piano terra di una casa.

Intanto, l’Isola comincia a fare la conta dei danni. Secondo Coldiretti Sardegna, il nubifragio ha distrutto serre e colture di diverse aziende agricole del cagliaritano. Oltre alle vigne, i chicchi di grandine, trasformati in vere e proprie pallottole, hanno rovinato i campi di zucchine, peperoni e pomodori.

I cambiamenti climatici stanno condizionando e dettando i tempi dell’agricoltura. Il clima si sta tropicalizzando e ci sta abituando a eventi estremi“, ha dichiarato Giorgio Demurtas, presidente provinciale di Coldiretti Cagliari.

Articolo precedenteNew York, cavallo collassa in strada e il cocchiere lo frusta. Il video
Articolo successivoNubifragio a Stromboli, fango e detriti nelle strade. Cittadini intrappolati in casa. Il video