Arriva un'estate bollente in Sardegna: l'Isola già verso i 42 gradi

L’anticiclone “Caronte”, in Sardegna, potrebbe portare le colonnine di mercurio già a 42 gradi. Giugno 2022 potrebbe essere il mese più rovente degli ultimi anni. 

L’estate è appena cominciata, ma la Sardegna continua a boccheggiare: nelle prossime ore le zone interne dell’Isola potrebbero sfiorare i 42 gradi.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it, sottolinea che “Caronte”, il terzo anticiclone africano dell’estate 2022, colpirà tutta la Penisola: prima il Nord, poi il Centro, infine il Sud, incluse Sicilia e Sardegna.

Proprio in queste ore in alcune città si potrebbero superare i record di temperatura massima registrati nei torridi mesi del 2003.

Oltre alla calura mattutina e pomeridiana, gli italiani dovranno sopportare notti tropicali con termometri superiori ai 20 gradi.

Le temperature estreme, che stanno provocando una vera e propria emergenza siccità in tutte le Regioni italiane, contribuiscono ad alimentare gli incendi. Solo nelle ultime 24 ore, in Sardegna, ne sono stati spenti undici.

Articolo precedenteAl Parco della Maiella un sentiero per conoscere l’orso bruno marsicano
Articolo successivoVacanze in montagna? Ecco le 19 località “bandiera verde” di Legambiente