Cultura

SANREMO 2018, NOEMI, NINA ZILLI, ORNELLA VANONI E ANNALISA LE UNICHE DONNE IN GARA. TUTTE LE CANZONI, DATE ED OSPITI

Condividi

Sanremo 2018. Il teatro Ariston si prepara ad accogliere sul palco le voci della canzone italiana che si sfideranno a colpi di musica dal 6 al 10 febbraio. Ma sono solo quattro quest’anno le donne in gara nella categoria big: Noemi, Nina Zilli, Ornella Vanoni e Annalisa. E’ un caso?

Noemi, la cantante romana dalla voce graffiante, ormai veterana del festival (cinque presenze dal 2010) è la prima a far notare la presenza di pochissime voci femminile in questa 68esima edizione. Ma proprio per questo con il suo brano “Non smettere mai di cercarmi”, porterà tutta la sua grinta sul palco dell’Ariston.  “Il tema ‘donna’ oggi è molto attuale e mi sembra interessante questo movimento che si è creato, questa collegialità, le proteste. Oggi l’immagine della donna è in continuo cambiamento”, ha raccontato Noemi. Ed il suo pezzo, “semplice e potente, da cantare a squarciagola in macchina alla radio”, come lei stessa lo ha definito, parla di donne, di quello che sono, di quello che vorrebbero essere.  “Non smettere mai di cercarmi” farà parte di Luna, il nuovo album di Noemi che uscirà il 9 febbraio, proprio nella settimana del festival, ed è stato anticipato dai singoli “I miei rimedi” e “Autunno” VIDEO:  https://youtu.be/raJG_EfxgDg. Il titolo è un omaggio a Dillo alla Luna di Vasco, ma anche e soprattutto alle donne. “La Luna è un’immagine molto femminile. Nel disco c’è anche il brano Luna storta, volutamente ho tolto l’aggettivo“, ha spiegato la cantante.  L’intero album sarà anche live in due date : il 27 maggio a Roma (Auditorium Parco della Musica) e il 29 maggio a Milano (Teatro degli Arcimboldi). Biglietti disponibili: http://www.ticketone.it/noemi.html?doc=artistPages/overview&fun=artist&action=overview&kuid=466080

Per lei, così come per e altre donne che si esibiranno sul palco dell’Ariston, la musica, le canzoni e la loro voce, sono i mezzi che useranno per mostrare la forza, la passione dell’essere donne, parlando soprattutto di vita quotidiana, di emozioni, problemi, sentimenti, delusioni che riguardano tutte le donne.

Nina Zilli si presenta con un brano sulla discriminazione di genere: “Donne siete tutti e tu non l’hai capito“.

Per la terza volta da Big al Festival di Sanremo con la canzone “Senza appartenere“,  nel 2010 si presentò nella categoria Nuova Generazione con la canzone “L’uomo che amava le donne”.  Arrivò terza, ma il suo vinse il Premio della Critica Mia Martini. Negli ultimi mesi l’abbiamo vista come giudice insieme a Claudio Bisio, Luciana Littizzetto e Frank Matano nel talent show Italia’s Got Talent. Adesso ritorna sul palco, agguerrita, con un brano forte e d’impatto.

Tra le altre protagoniste femminile, un’icona della musica italiana, in costante attività dal 1956, Ornella Vanoni, che si presenta a Sanremo con il brano  Imparare ad amarsi, cantato insieme a Bungaro e Pacifico. Un trio assolutamente inedito, voluto fortemente dallo stesso Direttore Artistico Claudio Baglioni.La Vanoni, per l’ottava volta in gara, oggi ha 83 anni, definita  “imprevedibile e imprudente”dai due artisti che la accompagnano in questa avventura sul palco dell’Ariston, tornerà a far sognare con la sua inconfondibile voce.

Un’altra delle donne che parteciperanno a questa 68esima edizione è Annalisa, che fece il suo esordio nel 2010  nel talent show Amici di Maria De Filippi. Continua il suo percorso musicale e gareggia con il brano Il mondo prima di te, una canzone che parla di rinascita. “Mi sono accorta di essere cambiata con questa canzone. Mi sono guardata e mi sono scoperta nuova, con una rinnovata energia e la voglia di dire cose diverse, avendo voglia di inseguire la felicità”, ha dichiarato la cantautrice di Savona.

Il brano che presenta al festival è contenuto nell’album Bye Bye, in vendita a partire dal 16 febbraio.

Un’altra voce femminile che con eleganze e raffinatezza porterà insieme alle altre protagoniste il proprio contributo nel panorama artistico della canzone italiana.

Ecco tutti i BIG in gara in questo SANREMO 2018.

–Annalisa, “Il mondo prima di te” (Alessandro Raina/Davide Simonetta/Annalisa Scarrone);

 

–Enzo Avitabile e Peppe Servillo, “Il coraggio di ogni giorno”(Pacifico/Enzo Avitabile/Peppe Servillo);

 

–Luca Barbarossa, “Passame er sale” (Luca Barbarossa);

 

–Mario Biondi, “Rivederti” (Mario Biondi/Giuseppe Furnari/Mario Fisicaro);

 

–Ron, “Almeno Pensami”;

 

–Giovanni Caccamo, “Eterno” (Cheope/Giovanni Caccamo);

 

–Red Canzian, “Ognuno ha il suo racconto” (Red Canzian/Miki Porru);

 

–Decibel, “Lettera dal Duca” (Silvio Capeccia/Enrico Ruggeri/Fulvio Muzio)

 

–Diodato e Roy Paci,“Adesso” (Antonio Diodato);

 

–Elio e le storie tese, “Arrivedorci” (Sergio Conforti/Elio/Davide Civaschi/Nicola Fasani)

 

–Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, “Il segreto del tempo” (Pacifico/Roby Facchinetti);

 

–Max Gazzé, “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno” (Francesco Gazzé/Max Gazzé/Francesco De Benedittis)

 

–The Kolors, “Frida” (Davide Petrella/Dario Faini/Alessandro Raina/Stash Fiordispino);

 

–Ermal Meta e Fabrizio Moro, “Non mi avete fatto niente” (Ermal Meta-Fabrizio Moro/Andrea Febo);

 

–Noemi, “Non smettere mai di cercarmi” (Diego Calvetti/Massimiliano Pelan/Noemi/Fabio De Martino/ Veronica Scopeliti);

 

–Renzo Rubino, “Custodire” (Renzo Rubino)

 

–Lo Stato Sociale, “Una vita in vacanza” (Lodovico Guenzi, Alberto Cazzola, Francesco Draicchio, Matteo Romagnoli, Alberto Guidetti, Enrico Roberto);

 

–Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico “Imparare ad amarsi” (Bungaro/Pacifico/Cesare Chiodo/Antonio Fresa);

 

–Le Vibrazioni, “Così sbagliato” (Francesco Sarcina, Andrea Bonomo, Luca Chiaravalli, Davide Simonetta);

 

–Nina Zilli, “Senza appartenere” (Giordana Angi/Antonio Iammarino/Nina Zilli).

 

LINK CORRELATI:

DATE, DUETTI, OSPITI, CANZONI IN GARA:

https://www.teleambiente.it/sanremo-2018-inizio-6-febbraio-big-giovani-duetti-ospiti-internazionali-programma/

MARIO BIONDI, MAX GAZZE’ E ALTRI PROTAGONISTI:

https://www.teleambiente.it/sanremo-2018-inizio-6-febbraio-big-giovani-duetti-ospiti-internazionali-programma/

(Visited 439 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago