Solidarietà, l’Associazione Salvamamme lancia “Nonna Boutique”

199
0

“Il progetto ha l’obiettivo di donare due outfit alle persone anziane che percepiscono una piccola pensione sociale e quindi non riescono a concedersi un piccolo sfizio”, Maria Vittoria Ragazzaini, associazione Salvamamme.

Salvamamme lancia “Nonna Boutique”, un’iniziativa che vuole permettere alle signore anziane, che non possono permettersi di acquistare abiti eleganti, di scegliere due completi da cerimonia da indossare nelle occasioni importanti.

L’associazione, nata per sostenere le madri in condizioni di grave disagio socio economico, aggiunge così un nuovo servizio dedicato a chi è più fragile.

Maria Vittoria Ragazzini, Salvamamme a TeleAmbiente: Il progetto è partito a luglio e ha l’obiettivo di donare due outfit, uno primavera-estate e l’altro autunno-inverno, alle persone anziane che percepiscono una piccola pensione sociale e quindi non riescono a concedersi un piccolo sfizio, che può essere un abito nuovo per un’occasione sociale. Siamo partiti donando cose su richieste occasionali, per passare a donare abiti a case e centri fino ad arrivare a questo progetto. Nonna Boutique è stato patrocinato dal Municipio XI di Roma, le signore anziane arrivano in sede e vengono accolte dai volontari di Salvammame, tra cui c’è anche Annalisa Di Piero, stilista e costumista che guida le signore nella scelta dell’outfit adeguato. Chi ci vuole donare degli abiti può recarsi alla nostra sede in via Giacomo Raffaelli, dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 14.30 alle 17.30, dicendo che l’abito è destinato a Nonna Boutique”.

Articolo precedenteAlghe rosse a Baia Felice, gli esperti: “Fenomeno causato dalla mano dell’uomo”
Articolo successivoGelato sospeso, l’iniziativa in favore dei bambini svantaggiati