Home Animali Russia, migliaia di foche trovate morte sulle coste del Mar Caspio. VIDEO

Russia, migliaia di foche trovate morte sulle coste del Mar Caspio. VIDEO

Almeno 2.500 foche sono state trovate morte lungo le coste russe del Mar Caspio, secondo quanto riferito dalle autorità locali. 

Sembrerebbe che le foche rinvenute sulle coste del mar Caspio siano morte per cause naturali, stando a quanto afferma il ministero per le risorse naturali della Repubblica del Dagestan, citato dal giornale Moscow Times.

Infatti, l’esame degli organi interni non ha mostrato la presenza di sostanze inquinanti ma sono ancora in corso le analisi di laboratorio per ulteriori accertamenti. Le carcasse di foche sono state ritrovate principalmente lungo un tratto di costa tra due fiumi del Dagestan.

Zaur Gapizov, capo del Centro per la protezione ambientale del Mar Caspio, ha precisato che le foche potrebbero essere morte già da alcune settimane, e il loro numero potrebbe essere più alto.

L’attuale numero di foche presenti nel mar Caspio, secondo il Centro per la protezione ambientale, è di circa 70.000 esemplari. Si stima che negli ultimi cento anni la popolazione di foche di questo mare sarebbe calata del 90%, a causa della cacia illegale e dell’abbassamento del livello delle acque.

Articolo precedenteComunità energetiche, un trend in crescita nel nostro Paese?
Articolo successivoFederBio, il glifosato è la sostanza chimica più rilevata nei campi