La società AS Roma ha consegnato 13.000 mascherine FFP2 agli ospedali della capitale. Il Club ha avviato anche una raccolta fondi su GoFundMe per aiutare l’Ospedale.  

La Roma ha cominciato a distribuire i materiali di prima necessità agli ospedali della capitale, nell’iniziativa di supporto alle strutture che stanno contrastando il Coronavirus.

Coronavirus, il messaggio della dottoressa in isolamento: “Guardate nei miei occhi e nel mio corpo la sofferenza. Serve senso civico”

Nella giornata di martedì, la società ha consegnato 13.000 mascherine FFP2 a: Centro di emergenza Ares 118, Policlinico Umberto I, Columbus-Gemelli, Policlinico Tor Vergata, Ospedale Sant’Andrea e Istituto Spallanzani.

Sia l’ospedale Sant’Andrea che il Policlinico Tor Vergata hanno anche preso in consegna 60 flaconi di disinfettante per le mani ciascuno. Lunedì saranno consegnate altre 12.000 mascherine FFP3 e venerdì veranno distribuite 1.500 mascherine FFP3. .

Coronavirus, dallo sport alla moda passando per la musica tutte le iniziative benefiche

La raccolta fondi avviata dal Club so GoFundMe per aiutare l’Ospedale Spallanzani ha superato i 250 mila euro di donazioni, arrivando così a metà strada rispetto al traguardo prefissato di 500 mila euro.

Articolo precedenteCoronavirus, confermato caso al Ministero dell’Ambiente. Costa: “La sede chiusa per bonificare”
Articolo successivoClima, quali sono le scelte alimentari che producono meno emissioni?