Il riconoscimento giunto alla sua decima edizione è riservato ai Cio & gigital leader delle aziende top e medio-grandi in Italia

Le macchinette mangia plastica delle stazioni della Metro di Roma del progetto +Ricicli+Viaggi hanno vinto il premio Cio+Italia award 2021.

Giunto alla sua decima edizione, il riconoscimento è riservato ai Cio & gigital leader delle aziende top e medio-grandi in Italia. Quest’anno il premio è andato al progetto lanciato a luglio 201 da Atac che prevede la raccolta delle bottiglie in Pet in eco compattatori situati in otto stazioni delle metropolitane A, B e C. Gli utenti, per ogni bottiglia conferita, ottengono un bonus equivalente a 5 centesimi che accumulati, attraverso il ricorso ad una app, consentono di tramutarsi in biglietti o in abbonamenti, anche mensili.

 “Il nostro progetto va oltre la mobilità come servizio – ha commentato l’amministratore unico di Atac Giovanni Motturae diventa contenitore di servizi utili per il cittadino”.

“L’iniziativa – ha commentato Eugenio Patané l’assessore comunale alla mobilità – è la prima nel suo genere in Italia e tra le poche al mondo e permette ai cittadini di ottenere sconti sui biglietti di metro, tram e bus riciclando bottigliette di plastica. Per molti romani è diventata presto una bella abitudine che fa bene all’ambiente, al ciclo dei rifiuti e incentiva il trasporto pubblico”.

Il premio, ha aggiunto l’assessore “dimostra una volta di più che l’azienda rappresenta una risorsa straordinaria per la città di Roma e deve essere pertanto messa nelle migliori condizioni di svolgere la sua mission e di adottare soluzioni tecnologiche ed innovative al servizio dei cittadini  e di tutti gli utenti del trasporto pubblico locale”. 

Roma, polveri sottili nella Metro. La denuncia del sindacato Orsa

Articolo precedenteInquinamento, a Nuova Delhi il dicembre più insalubre dal 2015
Articolo successivoNucleare, pubblicato il piano di rilascio dell’acqua di Fukushima nel mare