Già quasi un mese fa un caso analogo, a poca distanza.

Una misteriosa e impressionante moria di storni a Roma, nel quartiere Appio. Lo ha denunciato l’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa), che ha raccolto la segnalazione di un cittadino ed ha svolto un sopralluogo.

L’Oipa di Roma ha fatto sapere di aver scritto immediatamente all’Ufficio Benessere animali del  Dipartimento AmbientediRoma Capitale e all’Ufficio veterinario dell’Asl Roma 3.

Abbiamo constatato una moria di storni, testimoniata da una documentazione fotografica, lo scorso 17 gennaio in via Appia Nuova all’altezza del civico 124“, spiega Rita Corboli, delegata dell’Oipa di Roma – “Una ventina di storni morti erano a terra sullo spartitraffico adibito a parcheggio, in un raggio di pochi metri, alcuni schiacciati dalle auto. Un analogo fenomeno lo abbiamo registrato in via Etruria lo scorso 26 dicembre. Non conosciamo il motivo di questa moria. Ora attendiamo gli approfondimenti di Comune e Asl“.

Articolo precedenteEuropa Verde contro Macron: “Può diventare il presidente dell’inazione climatica”
Articolo successivoUe, Macron: “Ambiente e aborto nella Carta dei diritti fondamentali”