RomaVideo

Roma, Lozzi: “Ci sono ampi spazi per le candidature civiche. Noi siamo pronti”

Condividi

La parola chiave è decentralizzazione. La ripete di continuo Monica Lozzi, presidente del VII Municipio di Roma Capitale e candidata sindaco per la liste “Revoluzione Civica” con la quale sono già molto avanti, in vista delle elezioni amministrative in programma il prossimo autunno. Intervista a cura di Alessandro Di Liegro.

 

Ci presenteremo in Campidoglio con due liste, ci sarà anche “Revoluzione Civica giovani”, e in tutti i Municipi. A breve daremo le liste”, Monica Lozzi, presidente del VII Municipio di Roma Capitale e candidata sindaco per la liste “Revoluzione Civica”.

Raggi: “La mia Roma del futuro è green”. Intervista esclusiva alla sindaca di Roma

Secondo Lozzi ci sono ampi spazi per le proposte civiche, vista l’empasse dei maggiori partiti: “Noi siamo pronti a fornire una risposta concreta alle necessità dei cittadini. Abbiamo visto come funziona la macchina amministrativa e siamo consci che per Roma serve una visione ad ampio raggio. Non interventi spot propagandistici, ma un’azione a lungo termine”.

Roma, Italiano (Filcams-Cgil): “Farmacap a rischio chiusura, Comune intervenga”

Lozzi, eletta nei 5stelle ne è uscita di recente e ora rivendica la sua indipendenza: “So bene come funzionano le cose all’interno del MoVimento. Ne sono uscita perché non ritengo vi siano più i valori fondanti, ma solo una politica a base di like”.

(Visited 63 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago