EventiRifiutiRomaVideo

Il Tevere non è una discarica! Roma Ecologista con Retake per il World Cleanup Day: “Serve un’autorità unica per fermare chi inquina”

Condividi

“Urge la necessità di un’autorità unica decisionale per il Tevere”In occasione della giornata mondiale per ripulire l’ambiente dai rifiuti, il “World Cleanup Day”, la lista ecodigital “Roma Ecologista” al fianco di Retake per ripulire il Tevere con due giorni di mobilitazione civica.

Oggi sabato 18 settembre i capilista della lista Roma Ecologista Alessandro Bianchi, Lapo Sermonti e Alessandro Cardente, con Alfonso Pecoraro Scanio, presidente Fondazione UniVerde, hanno preso parte all’azione civica lungo il Tevere nella giornata mondiale per ripulire l’ambiente dai rifiuti, il “World Cleanup Day”, al fianco del movimento Retake.

Roma Ecologista dedica il weekend al “World Cleanup Day” e alla pulizia del Tevere a sostegno di Retake

Prima tappa allo Scalo de Pinedo, vicino al barcone dell’associazione Marevivo.
In prima linea Lapo Sermonti che ha recuperato un monopattino abbandonato lungo il fiume: “La persona che ha deciso di lanciarlo ci fa capire che è proprio la mentalità che deve cambiare. In diversi punto lungo il Tevere abbiamo trovato una discarica. Bisogna capire come interfacciare le attività commerciali con la pulizia del territorio intorno a loro, potrebbe essere la chiave”.

Tra i candidati presenti anche Antonio Quaglieri e il più giovane della lista, Anouar Jamali.

La gran parte dell’inquinamento dei nostri mari proviene dai fiumi. Il Tevere sembra una periferia all’interno della città ma in realtà è un’arteria fondamentale, il centro della biodiversità di Roma. – ha commentato Alfonso Pecoraro ScanioSono contento di sostenere questa iniziativa di Retake e ottima la scelta di farla qui. Urge la necessità di un’autorità unica decisionale per il Tevere”.

“Grazie per sostenerci. Il Tevere è una risorsa che per troppo tempo è stata trascurata rispetto a quello che si poteva fare”, dichiara Gianni Stifano di Agenda Tevere e Retake.

L’azione civica è proseguita al Circolo Canottieri Roma con l’iniziativa #RemaTevere, insieme all’ex canottiere Bruno Mascarenhas, Testimonial della campagna #mediterraneodaRemare.

Roma Ecologista, Raggi e Di Battista aprono la campagna elettorale della lista ecodigital

Il movimento Retake con l’iniziativa “Terra Roma – 5 punti sul Tevere, una sola città”, ha dato vita ad una grande azione civica alla quale hanno preso parte tra i candidati della lista Roma Ecologista l’attivista storica di Retake, Genziana Delle Chiaie, e Giacomo Balestrieri, presenti al Parco Tevere Magliana.

 

 

 

 

(Visited 103 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago