AttualitàPolitica

Roma, Alessandro Bianchi “Apprezzabili aperture di Gualtieri verso la Raggi su legalità e ecologia”

Condividi

Alessandro Bianchi, capolista di Roma ecologista commenta favorevolmente le aperture di Roberto Gualtieri, su alcuni quotidiani, verso quelle meritorie azione della sindaca Virginia Raggi sulla legalità e sulla transizione ecologica .

Come è noto la lista Roma Ecologista è nata per sostenere e rafforzare proprio le iniziative della Raggi sui temi della legalità e della Roma Ecodigital. È apprezzabile che dopo il duro confronto nel primo turno della campagna elettorale si riconoscano i meriti di un’amministrazione coraggiosa”.

Elezioni Roma, TeleAmbiente insiste su Ecogital: il 12 ottobre incontro con Gualtieri al Brancaccio

Bianchi ha poi aggiunto “Roma Ecologista ha concluso con successo (10.328 voti) il compito di lista a sostegno di Virginia Raggi ed è ora impegnata a valorizzare il patrimonio di persone, idee e proposte costruito in questo periodo per consolidare il progetto di transizione ecologica e digitale, sia a Roma che in campo nazionale.

A questo obiettivo è finalizzato anche il ‘Dialogo per una Capitale Smart’ organizzato da TeleAmbiente (martedì 12 ottobre, ore 19.30, Palazzo Brancaccio) che coinvolgerà le diverse anime ecologiste che sono state presenti nel corso della campagna elettorale.”

Ha poi concluso “Per quanto riguarda il prossimo ballottaggio per Roma è del tutto ovvia la piena libertà di voto di ciascuno dei candidati e degli elettori, ma personalmente intendo ribadire la natura ecologista, democratica e progressista del mio e del nostro impegno e l’assoluta estraneità alla destra e anche la lontananza politica e culturale dalle insolenti posizioni del candidato Calenda”.

(Visited 113 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago