Un bambino di due anni è scappato nella notte dal residence dove vive con i suoi genitori a Castel Gandolfo. “Sono Batman, datemi della cioccolata” avrebbe risposto ai carabinieri che lo hanno trovato mentre vagava in strada.

“Sono Batman, se volete sapere dove sono i miei genitori datemi della cioccolata. Questa è la risposta del bambino di due anni scappato di casa nella avrebbe dato ai carabinieri che lo hanno ritrovato mentre vagava per le strade di Castel Gandolfo, paese montano in provincia di Roma.


Il bambino era uscito di casa dopo essere stato messo a letto dai genitori ed è stato trovato, ancora in pigiama, dal proprietario di una villetta poco distante dal residence, svegliato alle 2 di notte dall’allarme. L’uomo, avvertiti strani rumori in giardino, si è accorto che c’era un bambino che giocava con il suo cane.

Batman salva decine di cuccioli dall’eutanasia. Una storia vera

L’uomo ha prontamente avvertito i carabinieri, che hanno riportato il bambino dai genitori, che stavano dormendo e non si sono accorti della fuga del piccolo evaso. Fortunatamente il bambino è in ottima salute, a parte un piccolo raffreddore per essersi bagnato con la pioggia che è caduta per tutta la notte.

 

Articolo precedenteNasce GR.A.N.D, l’Academy per un Green New Deal europeo
Articolo successivoUcrania, l’attivista Fridays for Future russo: “L’Europa smetta di comprare combustibili da Putin”