roma donna ferita cinghiali

La donna, una 44enne, è rimasta ferita in modo lieve dopo essere caduta. È successo la notte scorsa alla Balduina.

A Roma non accenna a diminuire il fenomeno dei cinghiali sempre più a loro agio nel contesto urbano. A farne le spese, ieri sera, una donna di 44 anni, che stava passeggiando con il proprio cane nella zona della Balduina. Improvvisamente, la donna è stata attaccata da un branco di cinghiali, apparentemente almeno otto, ed è stata costretta a fuggire, ma è caduta, riportando ferite lievi.

La donna ha poi denunciato il fatto ai carabinieri. È accaduto in via Anneo Lucano, nell’elegante quartiere residenziale della Balduina, che si trova in una posizione centrale ma è circondato da un lato dalla Riserva Naturale di Monte Mario e dall’altro dal Parco Regionale Urbano del Pineto. Proprio in questa zona, gli avvistamenti di cinghiali in pieno centro abitato stanno diventando ormai una consuetudine.

A meno di due chilometri di distanza, in via Igea, qualche giorno fa un’altra donna, che passeggiava con il cane, era stata attaccata. Il cane era rimasto ferito in modo grave e ora non mancano le polemiche politiche, tra chi sottolinea il flop del piano straordinario di pulizia e raccolta di rifiuti e chi chiede che venga istituito un servizio di monitoraggio e cattura dei cinghiali.

Articolo precedenteTra pandemia e guerra, cosa resta del Manifesto d’Assisi per un’economia a misura d’uomo
Articolo successivoRoma, torna la Notte dei Musei: appuntamento il 14 maggio