AttualitàCultura

RISCARTI FESTIVAL, ROMA. PROMUOVERE LA SOSTENIBILITÀ ATTRAVERSO L’ARTE

Condividi

RiscARTI Festival, Roma. Torna il festival internazionale di riciclo creativo che promuove la sostenibilità ambientale attraverso le arti.

Dal 12 al 22 dicembre  un evento all’insegna del recupero dei materiali in maniera creativa tra workshop, mostre e perfomance riutilizzando scarti, ombrelli rotti, bottiglie di vetro, imballaggi e scatoloni, che divengono arredamento, sculture, abiti e persino strumenti musicali. Un festival pensato per riqualificare materiali deposti o  obsoleti e tutto ciò che viene considerato eccedente o uno scarto.

RiscARTI nobilita gli oggetti che hanno esaurito il loro ciclo di vita e li ripensa in forma artistica: sculture, strumenti musicali, design, installazioni e vere e proprie opere d’arte del riciclo.

L’edizione di quest’anno  è dedicata ad Amatrice e alle popolazioni che hanno subito il terremoto del centro Italia, per lanciare un allarme, “SOStenibilità” , ovvero  lavorare sui resti, sui detriti di una società al collasso, e realizzare delle opere elaborate a partire da materiali riscattati tra le macerie, usati e rigenerati. Un modo anche per domandarsi che cosa è fondamentale tenere per ripartire, di cosa non possiamo fare a meno ma anche per riflettere  sull’accumulo di oggetti superflui nelle nostre vite. Inoltre, “è nella crisi che sorgono l’inventiva, le scoperte, le grandi strategie”, Albert Einstein.

L’arte è un valore ma anche un efficace  mezzo di comunicazione, ed è proprio attraverso le arti che  RiscARTI trasmette gran parte del messaggio legato alla sostenibilità. Scavare tra le rovine della società del consumo per sostenere una rinascita culturale ed etica, così da assicurare alle generazioni future un pianeta vivibile

Il titolo della V edizione sarà “SOStenibilità, La Natura si ribella”  con gli hashtag #SOSamatrice #Riscartifestival2017. Un evento organizzato in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente, Regione Lazio, Roma Capitale Municipio I, Pro-loco di Capricchia (Amatrice).Tra gli altri partner A Sud Onlus con la campagna Climate Changing Me, e Slow food con il menù amico del clima.

Anche TeleAmbiente parteciperà come media partner dell’evento a sostegno della cultura del riciclo.

Per maggiori informazioni sul programma: https://www.facebook.com/events/1130994450368924/ o visita il sito: http://riscarti.blogspot.com/.

(Visited 131 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago