Rinnovabili, a Villasimius in Sardegna la prima pista ciclo-pedonale con pannelli solari

Rinnovabili. Una pista ciclo-pedonale con pannelli solari incorporati in grado di produrre energia per gli edifici che si trovano nelle zone limitrofe.

No, non stiamo parlando di fantascienza ma di un progetto che sta portando avanti un comune della Sardegna.

L’Amministrazione di Villasimius, un paesino costiero in provincia di Cagliari molto amato dai turisti, è intenzionata a realizzare la prima pista di questo genere in tutta Italia.

Il progetto, che rientra nell’ambito del progetto Stratus (ovvero Strategie ambientali per un turismo sostenibile), è cofinanziato dal programma Interreg Italia – Francia Marittimo 2014 – 2020 e ha lo scopo finale di sviluppare strategie sostenibili nelle località.

La pista pedonale dovrà essere realizzata ponendo pannelli fotovoltaici in policristallino, capaci di produrre energia elettrica, che saranno poi ricoperti da una lastra in vetro antiscivolo.

Inoltre verranno inseriti in una struttura d’acciaio che sarà ancorata e sollevata da terra.

Verrà poi realizzato anche un sistema in grado di supervisionare e controllare, con l’obiettivo di monitorare le prestazioni dell’impianto.

Ma non è tutto, i cittadini potranno conoscere in tempo reale i risultati conseguiti per quanto concerne l’energia prodotta e quella consumata.

Ciliegina sulla torta, il valore sociale e turistico che offre una pista ciclabile al territorio, andando a promuovere una mobilità di tipo sostenibile.

Il primo tratto di pista, la cui presentazione è stata fatta qualche giorno fa, sarà di 400 metri per una larghezza di quattro metri e coprirà un terzo dei consumi di una struttura ricettiva (Timi Ama).

Il tratto sarà realizzato nei pressi del bivio tra Campulongu e Porto Giunco con l’obiettivo di collegare tutte le spiagge con il paese.

La pista sarà percorribile anche in notturna grazie ad una illuminazione colorata a led.

Il costo della pista è di circa 600mila euro a chilometro.

L’energia prodotta, e rivenduta, dovrebbe far rientrare dei costi entro dieci anni.

A realizzare l’opera sarà l’InfinityHub di Trento.

 

La pista ciclo-pedonale con pannelli solari di Villasimius è la prima in Italia, ma non in Europa.

Primo esemplare è stata infatti la SolaRoad di Amsterdam, inaugurata nel 2014.

(Visited 42 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diretta Live
Diventa Green!