Good NewsInquinamento

Rinnovabili, gli impianti di Heineken in Spagna saranno alimentati ad energia solare

Condividi

Heineken ha annunciato che la sua intera produzione di birra in Spagna sarà alimentata dall’energia elettrica prodotta dal parco solare di Andevalo in Andalusia. 

Il colosso della birra Heineken alimenterà la sua intera produzione spagnola di birra con energia elettrica rinnovabile prodotta in un parco a solare da 50 MW in Andalusia. Il nuovo impianto solare, che sarà attivo entro ottobre, fa parte dell’accordo a lungo termine Power Purchase Agreement PPA, annunciato oggi in collaborazione con il colosso dell’energia spagnola Iberdrola.

Heineken scende in campo contro la plastica monouso

Heineken sarà l’unica ad utilizzare l’energia prodotta dall’impianto solare, che sarà utilizzata per gli uffici e le quattro fabbriche presenti sul suolo iberico. La compagnia olandese ha spiegato che l’impianto solare fornirà abbastanza energia elettrica da far risparmiare l’immissione di 100,000 tonnellate di CO2 nell’atmosfera ogni anno, pari alle emissioni prodotte da 25,000 abitazioni.

Rinnovabili, in Puglia il primo crowdfunding per impianti fotovoltaici

Grazie all’impianto di Andevalo, tutti le nostre birre saranno prodotte da energia solare” ha spiegato Guillaume Duverdier, managing director di Heineken Spaindopo aver soddisfatto tutti i nostri bisogni elettrici, rimpiazzeremo i nostri boiler a gas con quelli che alimentati a biomassa in modo da produrre birra solamente con energie rinnovabili entro il 2023”. L’impianto coprirà un’area di 150 ettari, l’equivalente di 210 campi di calcio e lo scopo è di generare 82 GWh di energia elettrica ogni anno, abbastanza da fornire energia a 15,000 abitazioni.  L’impianto sarà costruito nella municipalità di Puebla de Guzman nella regione di Andevalo in Andalusia, vicino al parco eolico da 292MW di El Andevalo, sempre di proprietà di Iberdrola.

Birra Peroni passa ad alimentazione elettrica prodotta al 100% da fonti rinnovabili

Ángeles Santamaria, CEO di Iberdrola España, ha spiegato che il PPA detterà “gli standard del futuro dell’energia. Le rinnovabili hanno dimostrato il loro vantaggio e la loro abilità di fornire energia a basso costo”. L’accordo fa parte della strategia globale sostenibile di Heineken, attraverso la quale mira a far crescere la quota di energia termica rinnovabile del 70% entro il 2030 e di raggiungere la neutralità delle emissioni di carbonio entro il 2023.

(Visited 40 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago