Rilegno, il consorzio italiano leader in Europa nel riciclo del legno

53
0

Il riciclo del legno è una eccellenza italiana in Europa grazie anche al lavoro di Rilegno, il consorzio che trasforma gli scarti e dà loro nuova vita

Dare nuova vita al legno. È lo scopo di Rilegno, il consorzio che si occupa della raccolta e del riciclo del legno in Italia. Un’attività più che ventennale che è stata presentata ai giovani ragazzi e ragazze che partecipano al Verde Giffoni, il festival del cinema ambientalista che sarà in scena a Giffoni Valle Piana fino al 30 aprile.

“Ogni anno – spiega a TeleAmbiente Elena Lippi, responsabile comunicazione di Rilegno – ricicliamo 2 milioni di tonnellate di legno. Ma al di là dei numeri, la cosa interessante è che non lo facciamo adesso che si parla sempre più di economia circolare e sostenibilità, ma lo facciamo da 25 anni”.

L’attività del consorzio si è evoluta in questi 25 anni tanto da raggiungere un grado di perfezionamento studiato da diverse altre realtà in giro per l’Europa. Il lavoro di Rilegno, infatti, permette un risparmio di oltre 2 milioni di tonnellate di CO2 ogni anno. 

“Stiamo parlando della quantità di anidride carbonica emessa da un milione di veicoli circolanti”, spiega Lippi. 

Tra le innovazioni pensate da Rilegno, anche l’inserimento di targhette magnetiche nelle cassette in legno così da seguirne passo passo i movimenti.

“Stiamo lavorando su più fronti ma a partire dai valori di base che sono quelli che ci muovono. E cioè la sostenibilità, il rispetto per l’ambiente e per l’uomo e per un’economia che sia davvero sostenibile”, spiega Elena Lippi. 

Articolo precedenteLa strage dei leoni nel Queen Elizabeth Park in Uganda. Cosa sta succedendo
Articolo successivoCure gratuite per gli animali dei rifugiati ucraini, il progetto europeo