Raccolta differenziata. Nuovi cassonetti nell’VIII municipio di Roma. I nuovi colori dovrebbero facilitare la differenziazione dei rifiuti per i cittadini.

Blu per la carta, giallo per plastica e metalli, sono questi i nuovi colori scelti da Ama per i cassonetti di Roma con l’obiettivo di facilitare la raccolta. Confermati il marrone per gli scarti alimentari, il verde per il vetro e il grigio per l’indifferenziato. I nuovi secchioni sono arrivati anche nell’VIII municipio, a Garbatella dove hanno preso il posto dei vecchi cassonetti.

Effetto guerra, l’aumento del costo dell’energia mette a rischio la raccolta dei rifiuti

Tutti i nuovi contenitori sono privi di maniglia e pedale ma dotati solo di bocchettoni, al fine di evitare il rovistaggio. L’operazione era stata avviata dalla precedente amministrazione nel mese di luglio e mira a sostituire tutti i cassonetti di Roma entro il 2023.

Roma, qualità della vita: bocciati trasporti e rifiuti

Articolo precedenteStudioNews, in diretta lunedì 4 aprile con la puntata “Tana libera tutti?”
Articolo successivoAttivo il nuovo geoportale incendi boschivi dell’Arma dei Carabinieri (CUFA)