Home Animali Fasano, gli animalisti: “Il gorilla Riù resta nello Zoosafari”

Fasano, gli animalisti: “Il gorilla Riù resta nello Zoosafari”

Fasano, gli animalisti:

Secondo l’associazione META PARMA, lo Zoosafari di Fasano, vicino a Brindisi, potrebbe chiudere in gabbia un altro primate.

Anche se la petizione per la liberazione del gorilla Riù ha superato le 65.000 firme, lo Zoosafari di Fasano, vicino a Brindisi, in Puglia, non è intenzionato a spostare l’animale in un nuovo santuario. A sostenerlo è stato lo staff dell’associazione META PARMA dopo avere mobilitato i cittadini su Change.org. Gli ambientalisti hanno dichiarato che la struttura potrebbe ospitare un altro primate.

Lo Zoosafari ha intenzione di fare arrivare un nuovo gorilla dall’estero per rinchiuderlo nella gabbia di vetro assieme a Riù. Non è la prima volta che si protesta e lo Zoosafari non lo ha mai voluto liberare né ha mai inserito altri gorilla nella gabbia, ma ora che Riù è così anziano cercano un altro individuo per non lasciare vuota quella gabbia! Riù è rimasto da solo in questo zoo dal 2008, è ormai molto anziano e ora stranamente vogliono un compagno che prenda poi il suo posto, insomma! Animalisti, facciamoci sentire tutti, dateci una mano! Non vogliamo altri Riù rinchiusi in gabbia!“, ha scritto sui social lo staff dell’associazione META PARMA.

Proprio qualche giorno fa gli animalisti avevano ribadito: “Riù è un gorilla, non una star da tenere in vetrina, e reclamiamo il suo diritto di potere essere felice, almeno per gli ultimi anni della sua vita. Libertà per Riù!“.