Prime proiezioni per le regionali in Lombardia e nel Lazio.

Lo spoglio iniziato alle ore 14.00 di oggi vede, nella prima proiezione, il netto vantaggio del candidato del centrodestra Fontana Attilio. Potrebbe cosi continuare per altri cinque anni la storia del centrodestra alla guida della Lombardia che dopo 23 anni si riconferma una coalizione credibile.

Male lo sfidante Giorgio Gori che si stima sotto al 30% anche se supportato da tutto il centro sinistra tranne Liberi e Uguali che racimola un misero 1.7 %.

Il candidato del movimento cinque stelle Dario Violi supera di poco la soglia del 20%

Nel Lazio, altra regione al voto, lo spoglio prosegue a rilento e si prospettano scenari molto incerti. Tutti e tre dati di rilievo si trovano su margini di scarto molto esigui.

Nicola Zingaretti (centro sinistra) al 32%, Stefano Parisi al (centro destra) 30%, Lombardi (M5S) al 27%.

Mentre Sergio Pirozzi , con la propria lista, raggiungerebbe il 6%.

Articolo precedenteELEZIONI, RENZI SI DIMETTE? LO STAFF DEL SEGRETARIO DEL PD SMENTISCE
Articolo successivoSTASERA IN TV, PROGRAMMI DI OGGI LUNEDI 5 MARZO 2018. RAI, MEDIASET, LA7, TV8, NOVE E LE ALTRE