Cultura

Primo maggio,Taranto. Ospiti, conduttori e scaletta INFO

Condividi

Torna il Concerto del Primo Maggio a Taranto 2019, giunto alla sesta edizione, organizzato dall’associazione di promozione sociale “Cittadini e lavoratori liberi e pensanti” di Taranto insieme a Michele Riondino, Roy Paci e Diodato. L’evento, sottotitolato, si svolgerà dalle 14.00 alle 24.00 al Parco Archeologico delle Mura Greche del capoluogo pugliese.

Sul Palco del concerto del Primo Maggio di Taranto si alterneranno: Max Gazzè, Elio, Malika Ayane, Colle der fomento, CorVeleno, Andrea Laszlo De Simone, The Winstons, Dimartino, Epo, Mama Marjas, Tre Allegri Ragazzi Morti, Istituto Italiano di Cumbia, Terraross, Bugo, Sick Tamburo, Bobo Rondelli, Maria Antonietta.

La coppia Solfrizzi – Stornaiolo torna sul palco indossando eskimo, parrucche bionde e occhiali da sole. Anche gli Oesais si esibiranno al concerto a Taranto per il Primo maggio libero e pensante.

Contratto di Sviluppo Taranto, rabbia e proteste contro il vertice dei Ministri in Prefettura

L’evento ospiterà in collegamento Ilaria Cucchi e sul palco lo scrittore e vignettista Mauro Biani. I conduttori della sesta edizione saranno la giornalista Valentina Petrini, la conduttrice Valentina Correani e l’attore Andrea Rivera.

Diretta | Conferenza stampa 1 maggio Taranto

Diretta | Conferenza stampa 1 maggio Taranto

Pubblicato da Uno Maggio Taranto Libero E Pensante su Venerdì 12 aprile 2019

“L’Uno Maggio di Taranto è un atto rivoluzionario – commenta Diodato -, una piccola rivoluzione che sta cambiando le teste dei più giovani. Per chi nasceva a Taranto le prospettive erano due: Marina Militare o Ilva, ora si comincia a pensare e a credere che un’alternativa è possibile”.

“Ilva funesta”, Taranto ancora oggi vittima dell’acciaieria

EVENTO FACEBOOK

“Vi aspettiamo all’Uno Maggio  Libero e Pensante di Taranto per celebrare con noi i valori positivi di amore e comprensione, discussione e pensiero, con la cornice della musica dei migliori artisti che sposano gli ideali di questa manifestazione”, il messaggio degli organizzatori del concerto.

Taranto, fiaccolata per i bambini vittime dell’inquinamento industriale

Segui la DIRETTA FB

 

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago