Italpress

Primarie, Letta “Il popolo del centrosinistra c’è ed è con noi”

Condividi

ROMA (ITALPRESS) – “Sono particolarmente soddisfatto del risultato delle primarie dimostra che abbiamo fatto avuto ragione a farle e dimostra soprattutto, con questa grande partecipazione, il popolo del centrosinistra c’è ed è con noi”. Lo dice il segretario del Partito Democratico Enrico Letta, all’indomani delle elezioni primarie per i candidati sindaci del centrosinistra a Roma e Bologna. “Dopo le primarie di ieri Lepore e Gualtieri sono più forti e sono sicuro che faranno i sindaci di Bologna e di Roma”, continua Letta. “Questo è il segno che la strada della partecipazione è quella giusta”, spiega il segretario del Pd.
“Le elezioni amministrative sono per noi fondamentali perchè sono il modo per dimostrare che il centrosinistra spinto dalla partecipazione delle primarie è in grado di battere le destre – sottolinea Letta -. Noi cercheremo di allargare il più possibile le nostre coalizioni. Dopo aver fatto le primarie c’è bisogno di tutti e lo dico anche ai candidati sconfitti, come Isabella Conti a Bologna. C’è bisogno di lei e di tutti quelli che hanno dato il loro il loro supporto in questa campagna”.
“Le nostre primarie sono state un successo di affluenza alla faccia di quelli che hanno voluto raccontarle come una storia burocratica. Il Pd è il partito della participazione popolare”, conclude il segretario.
(ITALPRESS).

(Visited 5 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago