Attualità

PREMIAZIONE REGATA “RICICLATA”, RE BOAT RACE ROMA 2017

Condividi

Di Rinnovabili.it

Ventidue green team si sono dati battaglia domenica 17 settembre sulle acque del laghetto dell’Eur, a Roma. E se a tagliare per prima il traguardo dell’ottava edizione della Re Boat Roma Race, è stata l’imbarcazione più veloce, a vincere sono stati invece tutte e ventidue le quadre. Sì, perché la prima regata riciclata d’Italia non è solo una competizione sportiva. Alla prova, ormai da otto anni, sono messi anche genio, creatività, spirito di iniziativa e amore per la sostenibilità dei partecipanti. La sensibilizzazione dell’opinione pubblica in merito ai temi ambientali e della raccolta differenziata è, infatti, obiettivo di fondo della manifestazione.

Le regole di Re Boat Roma Race chiedono d’utilizzare nella costruzione il maggior quantitativo possibile di materiali di recupero, senza mettere un freno, però alla fantasia progettuale. Non solo: la trazione della recycled boat deve essere a impatto zero: niente motori o simili, ma al massimo remi e pedali. E i quasi ottantotto concorrenti di questo 2017 hanno dato vita “a una folle, colorata e divertente giornata al lago dell’Eur”, come spiegano gli organizzatori. A colorare e ad arricchire le re boat c’era di tutto: dagli stendini per la biancheria alle lavatrici, dai palloni gonfiabili dei Minions a un bel gruppo di animali di peluche. I concorrenti non erano da meno: chi ha indossato un costume da panda, chi le parrucche da Flinstones, chi le maschere da mostri o da squali. E chi ha sfoggiato semplicemente elmi cornuti da vichingo o ha portato a bordo il suo amico a quattro zampe. E poi ovviamente bottiglioni di plastica, taniche di latta, remi in legno e tanto altro ancora.

Il primo posto ovviamente va all’imbarcazione più veloce, che quest’anno è statale reboat in carta, cartone e legno progettata dalla start up SEKKEI Design Sostenibile per il quotidiano Free Press METRO, e capitanata da PAGAIE ROSA – Associazione Onlus. A loro è andata il Trofeo EUROMA2 – SPEED RE BOAT. Ma riconoscimenti sono stati assegnati anche ad altri team, come nel caso del Premio Creativity Re Boat – Trofeo Roma Capitale a HAPPY PANDA o il Premio Smart & Innovative Re Boat – Trofeo EUR al Centro estivo Juvenia.

 

 

(Visited 187 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago