Lega: “In arrivo il reato di “strage di animali” per chi mette polpette avvelenate”

Ad annunciare la proposta di Legge pet-friendly è stato il vicepresidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Salvini, durante una diretta sui social.

Entro la settimana la Lega potrebbe presentare una proposta di Legge per contrastare le crudeltà contro gli animali. Ad annunciarlo è stato il leader del Carroccio e vicepresidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Salvini, durante una diretta sui social. Il provvedimento potrebbe prevedere tra i due e i sei anni di carcere per chi maltratta un cucciolo. Se la violenza contro Fido o Micio dovesse essere postata online, la pena potrebbe aumentare. La proposta di Legge dovrebbe introdurre oltretutto il nuovo reato di “strage di animali” per punire chi posiziona polpette avvelenate in strade, giardini o parchi.

Il documento redatto con alcune associazioni animaliste dovrebbe riformare il Codice Penale in materia di tutela degli amici a quattro (o a due) zampe.

Depositiamo questa proposta di Legge che speriamo tutto il Parlamento ci aiuti a trasformare in realtà, perché gli animali vanno rispettati, tutelati e difesi, anche a nome di tutte le persone che ogni giorno da loro ricevono affetto“, ha dichiarato lo stesso Matteo Salvini.