Riciclo e RifiutiTerritorio

Plastica, non solo mare anche i ghiacciai stanno soffrendo

Condividi

Plastica. “I ghiacciai stanno soffrendo, il disgelo è in atto. Servono soluzioni urgenti – dice Patrizia Cortesi, responsabile comunicazione di Armata di Mare, azienda che quest’anno festeggia i suoi 60 anni di attività con un restyling del logo e della collezione (estate 2020, giocata su fantasie legate a onde, pesci e crostacei).

Ma cosa c’entra la montagna con tutto questo?

Il Mare come la montagna “sono habitat legati al e dal ciclo dell’acqua. Tragicamente in sofferenza per il passaggio dell’uomo, l’uso indiscriminato della plastica”.

Per questo la campagna per la collezione di quest’inverno è stata realizzata a Courmayeur a due passi dal Monte Bianco, protagonista il ghiacciaio “sorvegliato speciale”.

Riciclo, in scena marionette realizzate con bottiglie e buste di plastica

Come testimonial un vero testimone dai e sui ghiacci.

L’alpinista e storica guida di fama internazionale, Giorgio Passino: “Queste sono le nostre montagne, patrimonio prezioso. Sono cresciuto con loro (a soli 22 anni inizia la sua attività di guida alpina ndr), veder soffrire questo ghiacciaio, il degrado a causa della mancanza di rispetto da parte dell’uomo è insopportabile. Ho accettato di partecipare a questo progetto (Passino è già stato testimonial fashion, ma per le performance estreme in Nepal, Perù ed Everest ndr), perché mira alla salvaguardia dell’ambiente”.

Protagonista degli scatti della collezione è anche una compattatrice, strumento utilizzato per ‘schiacciare’ orizzontalmente le bottiglie, e ciò facilita la successiva lavorazione dei filati riciclati per i tessuti.

Materiali con cui è stata realizzata la linea più tecnica della collezione; a questa si aggiungono

imbottiti più tradizionali e quelli con tessuto bonded con alte prestazioni anti acqua e vento.

Plastica, ragazzo olandese inventa un dispositivo per raccogliere i rifiuti dai fiumi VIDEO

Il progetto è in partnership con Tritech (il sistema di compattamento) e Klm: la compagnia aerea olandese da sempre impegnata nel ridurre l’inquinamento atmosferico.

Quest’ultima con Armata di Mare, dopo una prima capsule, stanno lavorando a una linea travel unisex completa.

Il progetto Monte Bianco verrà raccontato a Rimini, dal 5 all’8 novembre, a Ecomondo.

“Saremo presenti a quest’importante expo green per sensibilizzare sul problema della plastica.

Risorsa se ben riciclata e non dispersa. Per creare nuove materie prime. Ma la strada è lunga”.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago