Plastica, arriva dal Messico un nuovo materiale ricavato dai cactus

Una ricercatrice messicana ha trovato il modo di ricavare un materiale plastico totalmente biodegradabile dalle varietà più comune di cactus, l’ opuntia ficus-indica e l’opuntia megacantha.

“Il materiale plastico è essenzialmente creato a partire dagli zuccheri dei succhi dei cactus, i monosoccaridi e i polisaccaridi di cui queste piante sono ricchi”, spiega Sandra Pascoe,la ricercatrice messicana autrice di questo progetto.” Gli zuccheri,la peptina e gli acidi organici nei succhi donano al materiale una consistenza molto viscosa.Grazie alla viscosità si può creare un materiale solido e resistente.”

Glicerolo, cere naturali, proteine e coloranti vengono aggiunti al succo dopo che è stato decantato per rimuovere le  fibre. Il risultato poi viene seccato su una tavola bollente per produrre sottili fogli di materiale plastico.

Cannucce e posate dagli scarti dell’avocado. Bioplastica sostenibile VIDEO

Il procedimento è stato registrato al Mexican Institute of Industrial Proprierty (IMPI) nel 2014, ed è stato finanziato dal National Council of Science and Technology.

La dottoressa Pascoe sta collaborando con il Centro delle Scienze Agricole e Biologiche dell’Università di Guadalajara per determinare quanto velocemente e in che condizioni questo materiale bioplastico si decompone.

“Abbiamo fatto dei test basici di decomposizione in laboratorio: per esempio, abbiamo messo la bioplastica nell’acqua e abbiamo visto che si effettivamente si decompone nel tempo, ma dobbiamo fare test chimici più approfonditi per vedere se si disintegra totalmente. Abbiamo fatto anche test nel terreno e anche in questo caso il materiale si distrugge,” spiega la Pascoe.

Bio Bottle, la bottiglietta in bioplastica che ritorna alla natura in 80 giorni VIDEO

La bioplastica a base di cactus può essere usata per fare borse della spesa, contenitori di cosmetici, gioielli e giocattoli. Al momento viene testato per vedere quanto peso può reggere per determinare quale altri usi la plastica può avere. Il prossimo passo verso la commercializzazione : acquistare un macchinario che potrà produrre in serie borse da spesa in materiale bioplastico.

La dottoressa Pascoe al momento sta brevettando il materiale all’ IMPI. Il processo di produzione in serie dovrebbe iniziare a presto, e il materiale verrà in seguito proposto alle compagnie produttrice di oggetti in plastica.

Bio-on e Imagen insieme per produrre bioplastica in Messico

(Visited 107 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diventa Green!