Plastic free, in Puglia il comune modello di ambientalismo

Plastic free. In Puglia, il piccolissimo comune di Roseto Valfortore (FG), punta a divenire comune modello nel plastic free. Vietati shopper in polietilene, stoviglie e contenitori non biodegradabili. Via la plastica anche dalle sagre estive. In programma borracce di acciaio per gli alunni delle scuole.

Un piccolissimo comune pugliese in provincia di Foggia aspira a diventare il paese più ambientalista d’Italia. Roseto Valfortore, in provincia di Foggia, che fa parte dei “Borghi più belli d’Italia”, dopo essere entrato a far parte nel 2018 del comuni ricicloni, ha bandito ora la plastica.
Vietati: shopper in polietilene, le stoviglie e i contenitori non biodegradabili. Via la plastica anche dalle sagre estive. E si programmano anche le  borracce di acciaio per gli alunni dell’istituto comprensivo del paese.

Università plastic-free anche a Roma. 30mila borracce per dire stop alla plastica

Plastica, il Parlamento europeo dice basta dal 2021

“I provvedimenti che vietano l’utilizzo degli shopper di plastica non riciclabile così come quello delle stoviglie e posate non biodegradabili – spiega il sindaco Lucilla Parisi – ci rendono fieri come amministratori. Siamo, sicuramente, il primo comune della capitanata ad emettere tali provvedimenti. Abbiamo pensato anche di eliminare la plastica dalle sagre che si terranno a partire dal mese di giugno e abbiamo intenzione di regalare agli alunni dell’istituto comprensivo di Roseto una borraccia in acciaio inox per ogni studente per evitare l’uso delle bottigliette di plastica e anche e soprattutto per inculcare, già dai primi anni di vita, un modus vivendi ispirato al benessere ambientale e della salute”.

Roseto Valfortore, adagiato ai piedi del monte Cornacchia in capitanata al confine con la Campania , è un‘area naturalistica di alto pregio per l’importante biodiversità di flora e fauna.

Puglia, scoperta l’unica barriera corallina nel Mediterraneo

Cavallucci marini, strage in Puglia. Venduti in Cina per fare un liquore

Il sindaco ha puntato molto sull’aspetto naturalistico-ambientale per avviare progetti di turismo eco-sostenibile. Inoltre, dopo essere entrato a far parte del club dei borghi più belli d’Italia, Roseto Valfortore ha aderito al decreto del ministero dell’ambiente sul divieto di utilizzo e vendita di articoli in plastica per diventare “Comune Plastic free“.

Plastica, dal Ministero Ambiente nuovo regolamento per eventi pubblici solo plastic free

(Visited 129 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diventa Green!