Plastic free, ecco il primo aeroporto con le tazze da caffè riciclabili

I clienti che vorranno comprare il caffè dagli Starbucks nell’aeroporto di Gatwick, Regno Unito, potranno farlo con le tazze riusabili gratuitamente. Scopo di questa sperimentazione è mettere in circolazione 2000 tazze riusabili in tutto il Terminale Sud per ridurre drasticamente il numero di tazze di plastica usate ogni giorno.

Sono iniziati i test all’aeroporto di Gatwick che sarà il primo in Gran Bretagna a usare tazze da caffè riusabili. Questo test  è stato lanciato da Starbucks in partnership con l’ Agenzia Ambientale no profit Hubbub.

Via le bottigliette di plastica: acqua del rubinetto anche negli aeroporti

I clienti che compreranno i drink caldi a portar via avranno la possibilità di prendere in prestito gratuitamente una tazza riutilizzabile invece di usare la classica tazza di carta, che poi potranno restituire in stand posizionati apposta prima delle zone d’imbarco.

Capsule caffè, impatto sull’ambiente e rischi per la salute

Lo scopo di questa sperimentazione è di mettere in circolazione 2000 tazze riusabili in tutto il Terminale Sud, azione che ridurrà drasticamente il numero di tazze di plastica usate ogni giorno. Se anche solo 250 clienti decidessero di usare la tazza riutilizzabile ogni giorno, si ridurrebbero di 7000 unità le tazze di plastica buttate in un mese.

Giornata mondiale del Riciclo, i rifiuti sono una risorsa e l’economia circolare salverà il pianeta

“Sappiano che la gente si preoccupa dei rifiuti e dell’ambiente, ma sappiamo anche che è duro fare la cosa giusta quando se si è in viaggio – dice Trevin Restorick, il capo esecutivo e fondatore di Hubbub – Dobbiamo fare in modo che per la gente sia pratico e conveniente usare le tazze riutilizzabili  e l’ aeroporto è l’ambiente ideale per questo test”.

Si calcola che in media 2,5 miliardi di tazze da caffè di plastica sono usate nel Regno Unito ogni anno, una quantità tale da riempire una discarica. Nell’aeroporto di Gatwick più della metà delle 7 milioni di tazze usate vengono riciclate, però Starbucks e Hubbub puntano a ridurne l’utilizzo il più possibile, in modo che si arrivi al 100% del riciclo.

Plastic Free, nelle università borracce in metallo e bicchieri compastibili per il caffè

Rachel Thompson, l’addetta alla sostenibilità di Gatwick ha dichiarato: “C’è una forte richiesta da parte del pubblico per misure che riducano i rifiuti e siamo entusiasti di supportare la proposta di un’azienda che ha come obiettivo proprio questo”.

(Visited 60 times, 2 visits today)

Leggi anche

Diventa Green!