Italpress

Pirlo “Ronaldo salta l’Atalanta, Dybala parte titolare”

Condividi

TORINO (ITALPRESS) – “Una grossa defezione c’è: Cristiano non sarà della partita, non ha recuperato da un problema ai flessori e farlo giocare domani sarebbe stato rischioso. Tutti insieme abbiamo deciso di lasciarlo a riposo e recuperarlo per la partita di mercoledì”. Così il tecnico della Juventus Andrea Pirlo, alla vigilia della sfida di vertice con l’Atalanta, annuncia l’assenza del fuoriclasse portoghese Cristiano Ronaldo. “Il problema è nato già lunedì – spiega il mister dei bianconeri in conferenza stampa – Ha provato a fare del differenziato ma poi in gruppo non è riuscito a spingere come voleva. Viaggi e partite con la nazionale lo hanno condizionato e non ha recuperato. Al suo posto ci sarà Dybala”. “Abbiamo lavorato bene durante la settimana, sapendo che l’Atalanta ha caratteristiche particolari e gioca un calcio diverso dalle altre – prosegue Pirlo – Abbiamo pensato a delle mosse per evitare la loro pressione feroce, sarà una partita intensa ma sono fiducioso. Il nostro obiettivo? Dopo tanti anni non lotteremo per lo scudetto, ora dobbiamo pensare a fare il massimo in questo finale di stagionale”. Il campione del mondo di Germania 2006 chiude con un pensiero alla graduale riapertura degli stadi, ipotizzata per maggio: “E’ una grande notizia ma non solo per il calcio. Significa che tutto a livello mondiale si sta normalizzando”.
(ITALPRESS).

(Visited 10 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago